Dimagrimento e salute

Oggi più che mai le organizzazioni mediche nazionali e mondiali indicano come il dimagrimento e salute siano strettamente correlati. I dati epidemiologici non lasciano spazio ad interpretazioni: che è grasso si ammala di più e di tutte le malattie.

Avete mai visto quelle persone che sono effettivamente magre a livello degli arti ma molto grasse a livello addominale? Hanno la pancia gonfia e dura.
Perché? Hanno poco grasso sottocutaneo ma tanto grasso viscerale.
Dovete sapere che il grasso sottocutaneo non influenza tanto negativamente lo stato di salute se non altro per il peso: sta li ma non causa particolari problemi.
A differenza del grasso viscerale.

Perché il grasso viscerale è pericoloso per la salute?
Questa tipologia di tessuto adiposo, a differenza di quello sottocutaneo, avvolge i visceri compreso il fegato ed il pancreas.
Anzi questi due organi sono spesso infarciti di grasso (si può vedere con una semplice ecografia addominale).

Questo tipo di grasso è poco sensibile all’ azione dell’insulina ma molto all’adrenalina.
Quest’ ultimo ormone ha un’ azione lipolitica (fa dimagrire).
Ma ciò che significa? Che questo tessuto adiposo rilascia in circolo tanti grassi.

Inoltre produce molte molecole ad azione infiammatoria. Questo significa infiammazione cronica e ipertrigliceridemia.

Inoltre quando l’accumulo di grasso si propaga al fegato questo diventa grasso. Il grasso al livello del fegato altera il segnale dell’insulina causando una iper produzione e rilascio di glucosio nel sangue da parte del fegato. Questa si chiama insulino resistenza epatica. La conseguenza é l’ iperglicemia. Quindi avremo un quadro di aumento del rischio cardiovascolare e di diabete di tipo 2.
Con il passare del tempo e con l’ aumento del grasso corporeo, la resistenza insulinica si propagherà anche a livello periferico: ai muscoli ed al anche cervello, diventando prodromica del diabete di tipo 2 (TDM2).
Quest’ultimo, quando mal gestito dal punto di vista nutrizionale porta, nel tempo, inevitabilmente, alla dipendenza dall’insulina.

Tra tutte queste cose negative però qualcosa di positivo c’è: il grasso viscerale è il primo ad essere eliminato quando si dimagrisce e la dieta può invertire la tendenza di aumento della iperglicemia e quindi rallentare o bloccare le complicanze: micro e macro angiopatie, piede diabetico, retinopatia, nefropatia, cardiopatie, neuropatie.

Come potete vedere dimagrimento e salute rappresentano un binomio inscindibile, gli elementi per capire la situazione sono in mano nostra come pure gli strumenti per fronteggiarla e modificarla.

Ti potrebbe interessare anche:

https://antoninogironenutrizionista.it/2019/07/28/addome-scolpito-e-dimagrimento-localizzato/

https://antoninogironenutrizionista.it/2019/07/27/come-avviene-il-dimagrimento/

Se vuoi saperne di più scarica il mio ebook dal mio sito e segui il mio blog: https://antoninogironenutrizionista.it/

Segui  la mia pagina Facebook: https://www.facebook.com/Dott.AntoninoGirone.Nutrizionista.MessinaCatania/

Se vuoi fare il salto di qualità contattami via email o whatsapp e prenota un consulto on-line!

Open chat
Antonino Girone - Nutrizionista
Buongiorno,
Come possiamo aiutarti?